L’estate è finita. Benvenuto autunno olandese.

Piove, e continuerà almeno per le prossime 2 settimane. Settembre si è portato via una già breve ed intermittente estate. Con la fine di agosto sono finiti anche i maggiori festival ed eventi che hanno rallegrato Amsterdam, attirato turisti curiosi e riempito i miei weekend. Avrei voluto scrivere un post per ognuno, ma partner la pigrizia ho preferito godermeli nella compagnia di amici e fidanzato in visita.

E così settembre si è portato via le serate all’aperto del Pluk de Nacht, seduti in basse sdraio da spiaggia a guardare film internazionali, birra in mano, coperta e in caso di pioggia impermeabile. Passate sono anche le notti al parco a far finta di capire le battute dei comici olandesi, mangiando patatine e bevendo cappuccino (Open Lucht Theater).

  
Finiti sono gli eventi, i festival culturali, musicali e teatrali che hanno celebrato l’internazionalità, l’integrazione e in alcuni casi la perdizione. Andati sono i velieri provenienti da tutto il mondo che ogni 5 anni per Sails si riuniscono, ridefinendo per alcuni giorni l’aspetto dell’Ijhaven.

Ma la città non va in letargo. Semplicemente si rinnova e senza pause continua a sorprendere, divertire ed istruire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...