Amsterdam with Pride

Il 27 giugno 1969 iniziarono i violenti scontri fra gli omosessuali e la polizia, in quella che oggi è ricordata come la rivolta di Stonewall. 

Il Gay Pride mantiene in vita il ricordo dei moti di Stonewall e ci ricorda come essere omosessuali, significhi essere delle persone. Con gli stessi diritti di ogni altro individuo. 

Il primo agosto 2015, durante la Canal Parade del Gay Pride di Amsterdam la polizia celebrava questo giorno con gli altri manifestanti.

  
Mentre guardavo sfilare le imbarcazioni un signore mi ha chiesto se avessi capito di cosa si trattava, definendola la “festa” delle persone gay. In quel momento mi sono resa conto di non sapere molto sul Gay Pride, ma lí per lí non mi è importato molto.  

Una manifestazione che celebra la bellezza dell’essere diversi, l’amore ed il diritto di essere se stessi, anche non conoscendone la storia, è un avvenimento a cui vale la pena partecipare. 
  

   

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...